Minaccia un intero bar con un coltello A Mozzanica bloccato operaio 39enne

Minaccia un intero bar con un coltello
A Mozzanica bloccato operaio 39enne

Ha minacciato con un coltello lungo 20 centimetri i titolari e gli avventori di un bar.

A Mozzanica, i carabinieri di Caravaggio, insieme ai militari del Nucleo Radiomobile di Treviglio, hanno arrestato in flagranza di reato un 39enne italiano, già noto alle forze dell’ordine. L’operaio era in stato di alterazione psico-fisica probabilmente a causa dell’alcol: prima ha minacciato e inveito contro i gestori del bar dove si era recato, poi anche contro la clientela.

Successivamente, all’arrivo dei carabinieri, l’uomo si è scagliato anche contro di loro, ferendone uno. L’uomo è stato infine bloccato: il 39enne è stato arrestato e con sè aveva una bicicletta di provenienza furtiva. Da qui le accuse di minacce gravi, porto abusivo di arma bianca, minaccia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni a pubblico ufficiale e anche ricettazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA