Alessandro, Alessio e Daniele di Mozzanica Tre vite spezzate nella notte a Caravaggio

Alessandro, Alessio e Daniele di Mozzanica
Tre vite spezzate nella notte a Caravaggio

Tutta la Bergamasca piange la morte dei tre ragazzi di Mozzanica, deceduti in un terribile incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato 23 e domenica 24 aprile a Caravaggio.

A perdere la vita tre ragazzi di 18 e 19 anni di Mozzanica, amici che stavano viaggiando a bordo di una Panda. Sono Alessandro Surace, Alessio Manara e Daniele Colombelli.

Lo scontro è avvenuto sull’ex statale 11, in via Treviglio, all’altezza del bar pizzeria Aurora poco dopo mezzanotte e mezza. Sembra che la Panda viaggiasse in direzione Treviglio, la Passat in direzione opposta.

Sulla Panda viaggiavano 4 giovani di Mozzanica: Alessandro Surace era alla guida ed è morto sul colpo mentre Alessio Manara e Daniele Colombelli erano seduti dietro e sono deceduti poco dopo nonostante i soccorsi abbiano tentato in tutti i modi di salvarli.
I corpi di Alessio e Daniele sono stati trasferiti nella camera mortuaria del cimitero di Caravaggio, al Papa Giovanni di Bergamo il corpo di Alessandro Surace: essendo conducente del veicolo sarà sottoposto all’esame autoptico.

L’unico sopravvissuto di 19 anni è il ragazzo che viaggiava a fianco di Alessandro Surace. Non ha riportato ferite gravi, anche se è stato trasportato dall’ambulanza del 118 in codice giallo all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: è ancora in ospedale con diverse costole fratturate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA