Quattro comunità unite nel dolore L’ultimo saluto a Simone e Roberto

Quattro comunità unite nel dolore
L’ultimo saluto a Simone e Roberto

Si è svolto sabato 18 febbraio nella chiesa arcipretale San Vittore di Calcio, il funerale congiunto dei due amici e colleghi di 41 anni Simone Pagani e Roberto Pizzetti, morti mercoledì mattina in un incidente sull’autostrada Brebemi, poco dopo il casello di Calcio, mentre su un furgone si recavano al lavoro nel Milanese.

I carri funebri sono arrivati dalle direzioni opposte e si sono dati appuntamento di fronte al sagrato della chiesa di Calcio, a seguito dei due cortei i parenti e gli amici di Simone Pagani e Roberto Pizzetti. Nel momento in cui i due feretri si sono uniti, le mogli Paola e Desire si sono avvicinate, si sono strette le mani e si sono parlate per qualche istante.Il rito funebre è stato concelebrato dal parroco di Cividate da don Walter Colleoni, dall’arciprete di Calcio don Fabio Sant’Ambrogio e curati di Cividate e di Pont’Oglio.
Nell’omelia, don Walter ha sottolineato come quattro comunità si siano riunite insieme per salutare i due amici, dimostrando solidarietà al dolore dei famigliari. «Lasciamoci confortare da quello che erano Simone e Roberto, ha detto, per provare a riprendere la vita».

Funerali di Simone Pagani e Roberto Pizzetti a Calcio

Funerali di Simone Pagani e Roberto Pizzetti a Calcio
(Foto by Luca Cesni)

Alla fine della cerimonia ha preso la parola un’amica di Roberto Pizzetti che ha ricordato con la voce rotta dalla commozione alcuni momenti della loro amicizia. I carri funebri sono ripartiti alla volta del cimitero di Calcio dove è stato tumulato il corpo di Roberto Pizzetti e poi uno ha proseguito verso Cividate dove invece è stato tumulato il corpo di Simone Pagani.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA