Rave party alla Ceva di Verdellino I carabinieri denunciano 80 giovani

Rave party alla Ceva di Verdellino
I carabinieri denunciano 80 giovani

I carabinieri della Stazione di Zingonia, al termine di mirate indagini, hanno denunciato alla procura della Repubblica di Bergamo 80 persone, tutte di giovane età, ritenute responsabili del reato di invasione di terreni o edifici.

I giovani, il 6 febbraio scorso, hanno partecipato a un Rave party - non autorizzato - tenutosi presso l’area industriale «Ceva» di Verdellino, di proprietà della società «Ibis immobiliare s.r.l.» di Napoli, dove sono giunti a bordo autovetture, camper e furgoni, occupando abusivamente un capannone ivi presente.

Lo sgombero a Verdellino

Lo sgombero a Verdellino

Identificati anche i 9 organizzatori dell’evento, conclusosi nella circostanza senza alcun incidente, denunciati per aver omesso di inoltrare al questore l’avviso di riunioni in luogo pubblico.

Camper e roulotte dei partecipanti al  rave party di Verdellino

Camper e roulotte dei partecipanti al rave party di Verdellino


© RIPRODUZIONE RISERVATA