Romano, ruba snack al supermercato  E per fuggire tira pietre a un cliente

Romano, ruba snack al supermercato
E per fuggire tira pietre a un cliente

Un cliente e una dipendente del supermercato l’hanno inseguito dopo che aveva rubato degli snack. Per scappare, il 15enne ha iniziato a lanciare pietre.

Un banale furto di generi alimentari si è alla fine trasformato in una violenta tentata rapina aggravata con lesioni personali. Martedì 26 settembre nel tardo pomeriggio a Romano di Lombardia, presso un supermercato del centro, un giovane di origini marocchine, ha rubato alcuni generi alimentari (brioche e barrette di cioccolato) del valore commerciale di pochi euro.

Dopo il furto, il 15enne si è allontanato dall’esercizio commerciale, venendo però inseguito da un cliente del negozio e anche da una dipendente. Armato di pietre raccolte probabilmente da terra, il minorenne ha però aggredito violentemente il cliente, colpendolo con forza sia sulla testa sia sulle braccia. Il ragazzo ha iniziato anche a lanciare altre pietre contro la dipendente del supermercato che lo seguiva, per cercare di guadagnarsi la fuga. Il 15enne è stato arrestato dai carabinieri di Romano di Lombardia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA