Tentano di rubare in un deposito In fuga a  Romano: 2 arresti

Tentano di rubare in un deposito
In fuga a Romano: 2 arresti

Nella notte tra mercoledì e giovedì i carabinieri di Romano di Lombardia hanno arrestato in flagranza di reato due pregiudicati italiani, un 42enne di Ghisalba e un 41enne di Romano di Lombardia, per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

I due, in particolare, hanno tentato di compiere un furto all’interno di una proprietà privata di Romano di Lombardia, cercando così di asportare attrezzatura da giardinaggio custodita all’interno di un deposito. È stata la chiamata al «112» giunta alla Centrale Operativa della Compagnia di Treviglio ad allertare i carabinieri che, poco dopo, sono giunti sul posto ed hanno così rintracciato i due autori del tentativo di furto in questione.

I malviventi hanno cercato in prima battuta di darsi alla fuga, mettendosi alla guida di un’utilitaria con la quale, addirittura, hanno anche cercato di speronare di fatto la pattuglia dei carabinieri, che è comunque riuscita ad evitare l’impatto. Successivamente, dopo un breve inseguimento, i due sono stati fermati: durante la perquisizione, i militari hanno trovato un coltello, un cutter, un paio di forbici ed una torcia.

Dopo essere stati tratti in arresto, su disposizione del pm di turno, i due italiani sono stati trasferiti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, in attesa della relativa udienza di convalida prevista per la mattinata di giovedì a Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA