Si accascia in strada, 13enne gravissimo «Forza Gerard, facciamo il tifo per te»
La via dove Gerard si è sentito male (Foto by Giavazzi)

Si accascia in strada, 13enne gravissimo
«Forza Gerard, facciamo il tifo per te»

Si è accasciato a terra e non si è più ripreso. Gerard Dade, 13 anni, è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

Erano le 16,30 di martedì 1 novembre e Gerard, che frequenta la seconda media a Grassobbio, è stato colto da un improvviso malore mentre era con un gruppetto di amici. «Non so cosa pensare – racconta la mamma, Adelaide -: è sempre stato bene. Gioca a pallone: aveva superato anche la visita medica. Non ci resta che sperare e pregare». Il tredicenne è il portiere dei Giovanissimi dell’Uso Grassobbio, la squadra dell’oratorio, che milita nel campionato Csi. Sabato Gerard era regolarmente in campo, nella partita in trasferta contro l’oratorio di Brusaporto. Il campo dove si allena, all’oratorio San Domenico Savio, si trova tra l’altro a pochi metri da dove martedì si è sentito male.

Un malore improvviso, che ha colpito il piccolo Gerard in un momento di allegria, mentre correva con gli amici e coetanei. Sono stati proprio loro a dare l’allarme: hanno avvisato un passante, che ha chiamato il 112. Ma cosa è successo al tredicenne? Per il momento i medici sembrano non sbilanciarsi, nemmeno con i familiari, in attesa dello sviluppo delle condizioni cliniche del ragazzo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 novembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA