Si tuffa nel fiume e rischia di annegare Calcio, 27enne salvato da un bagnante
Il punto del fiume Oglio dove il 27enne ha rischiato di annegare

Si tuffa nel fiume e rischia di annegare
Calcio, 27enne salvato da un bagnante

È successo domenica 1° settembre verso le 14.30 nel fiume Oglio.

Un 27enne pachistano che era insieme a un amico si è immerso nelle acque del fiume Oglio per rinfrescarsi, dopo pochi istanti si è trovato in difficoltà e ha cominciato a chiedere aiuto. Il giovane ha rischiato di annegare finendo più volte sott’acqua.

Sono stati subito allertati i soccorsi, ma nel frattempo altri bagnanti che hanno assistito alla scena, si sono tuffati e hanno messo in salvo il giovane. Riportato a riva gli è stato praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca per togliere dai polmoni l’acqua che aveva respirato. Il giovane si è poi ripreso ed è stato assistito dal personale della Croce Rossa di Romano che nel frattempo era arrivato sul posto.

Il pachistano si è ripreso ma è stato trasportato all’ospedale di Treviglio per ulteriori controlli. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri id Calcio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA