Si tuffa per un bagno nell’Adda - Video Muore annegato 46enne di Verdellino
Il luogo del ritrovamento (Foto by Luca Cesni)

Si tuffa per un bagno nell’Adda - Video
Muore annegato 46enne di Verdellino

La scomparsa nei pressi di Fara d’Adda. Le ricerche erano in corso da giovedì sera.

Era il suo primo giorno di vacanza e, complice il gran caldo, aveva pensato di trovare refrigerio nelle acque dell’Adda: una decisione che si è rivelata fatale per un 46enne di Verdellino, L.G., morto annegato. Nel pomeriggio di giovedì l’uomo si è immerso nelle acque del fiume a Fara d’Adda nella zona della Diga Poracà: i suoi familiari hanno dato l’allarme non vedendolo tornare a casa. L’auto era parcheggiata nei pressi della diga.

I sommozzatori dei Vigili del fuoco

I sommozzatori dei Vigili del fuoco
(Foto by Luca Cesni)

Le ricerche sono proseguite per tutta la mattinata di venerdì 4 agosto, fino al ritrovamento del corpo nel canale Retorto, in territorio di Cassano d’Adda, da parte dei sommozzatori dei Vigili del fuoco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA