Svuotano Tir mentre gli autisti dormono Rubate 21 biciclette Bianchi a Treviglio

Svuotano Tir mentre gli autisti dormono
Rubate 21 biciclette Bianchi a Treviglio

Vittime due autotrasportatori polacchi che avevano parcheggiato il mezzo in via Calvenzano. Bottino sui 40 mila euro.

Una volante del Commissariato di Treviglio è intervenuta alla prime ore dell’alba di martedì 14 marzo nel piazzale del parcheggio di via Calvenzano dove era parcheggiato un Tir polacco che, la sera precedente, aveva caricato numerose biciclette dalla storica fabbrica Bianchi di via Bergamo. I due autisti prima di intraprendere il viaggio di ritorno verso la Polonia, hanno deciso di passare la notte nella cabina del mezzo e di riposarsi. Durante la notte, però, mentre gli autisti dormivano, i ladri senza fare rumore hanno forzato il portellone posteriore, scaricando con molta cautela 21 enormi scatoloni contenenti le famose biciclette Bianchi nuovissime.

Alcunui scatoli sono stati trasportati nei prati vicini per essere aperti, altri portati via presumibilmente a bordo di un furgone. Il valore delle bici si aggira intorno ai 40mila euro, il che farebbe pensare a ladri professionisto che operano nel giro delle bici di alto livello. Sul posto la polizia scientifica che ha rilevato alcune impronte digitale, attualmente al vaglio del sistema elettronico: sotto esame anche le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA