L’Ensemble Vox-Pizzico per «Pizzicar cantando»

L’Ensemble Vox-Pizzico
per «Pizzicar cantando»

Prosegue la rassegna «I Lunedì dell’Estudiantina» con l’Ensemble Vox-Pizzico.

Nell’ambito della 37esima edizione della «Rassegna di arte e musica antica», la Chiesa di San Bernardino a Lallio ospita una tappa della programmazione musicale dei Lunedì dell’Estudiantina.

Programma di musiche rinascimentali e barocche con brani di Vivaldi, Barbella, Gastoldi, Strata, Arbeau.

La pratica degli strumenti “a pizzico” (liuti, chitarre, mandolini) occupa da secoli un posto significativo tra le numerose tradizioni musicali della Bergamasca.

È soprattutto nel Novecento che tale pratica acquista in città ed in provincia di Bergamo una ampia diffusione ed una notorietà non solo nazionale. stimolando anche numerosi compositori locali a scrivere per questi strumenti e per le varie formazioni. Complessi di strumento a plettro furono infatti attivi nella città di Bergamo già sul finire del XIX secolo, e diversi strumentisti di queste formazioni confluirono nel giugno 1907 nell’Orchestra “Stella Polare”, che sotto la guida di Eugenio Giudici nel 1910 venne ribattezzata ESTUDIANTINA BERGAMASCA. Il Quintetto Giudici costituito in seno all’orchestra di mandolini e chitarre Estudiantina Ensemble Bergamo è formato da Davide Salvi e Pietro Ragni ai mandolini, Redi Lamcja alla mandola, Antonio Marinoni alla chitarra e Marco Roggeri al contrabbasso. Nell’esordio al 6^ Concorso Musicale Internazionale di Ala (Trento) di aprile 2017 è risultato secondo classificato nella categoria quartetti.

Per questo concerto al gruppo strumentale si unisce il quartetto vocale formato da Sevil Yalcin (soprano), Marenka Nenkova (contralto), James Osborne (tenore) e Fabio Alberti (Basso) per sperimentare un connubio nuovo di timbri e di sfumature, pescando nell’affascinante repertorio rinascimentale e barocco.

Tutti gli appuntamenti di lunedì 7 maggio:


© RIPRODUZIONE RISERVATA