Treviglio, ballottaggio Imeri-Molteni Caravaggio, sfida Pirovano-Bolandrini

Treviglio, ballottaggio Imeri-Molteni
Caravaggio, sfida Pirovano-Bolandrini

Nel capoluogo della Bassa il vicesindaco uscente ha preso un consistente vantaggio sullo sfidante di centrosinistra.

Spoglio terminato intorno alle 7 di lunedì 6 giugno per Treviglio, dove Juri Imeri, candidato del centrodestra (con Lega ma senza Forza Italia) è in testa con 5762 voti (41.49%). Il dato è finale, 25 sezioni su 25. Dietro c’è Erik Molteni (33.25%), candidato del centrosinistra con 4618 voti, davanti a Gianluca Pignatelli (Forza Italia) con 1864, Emanuele Calvi (Cinque Stelle) 1372 e Giuseppe D’Acchioli con 271.

A Caravaggio situazione ugualmente fluida. Ecco i dati: Ettore Pirovano (Lega Nord), già presidente della Provincia ha il 37,27%. Dietro di lui Claudio Bolandrini (centrosinistra) con il 29,47, Augusto Baruffi (22,19), Giuseppe Agostino Castelli (5 stelle) con il 7,52 e Sebastiano Baroni (sinistra) al 3,27. Si va quindi al ballottaggio tra Pirovano e Bolandrini. E la lista di Baruffi, Forza Italia in primis, che farà?


© RIPRODUZIONE RISERVATA