Treviglio, intossicate dalla stufa di casa Due ragazze in camera iperbarica
La camera iperbarica di Zingonia

Treviglio, intossicate dalla stufa di casa
Due ragazze in camera iperbarica

Dovrebbe essere una stufa a carbone la causa dell’intossicazione avvenuta nella notte di capodanno di due ragazze residenti a Treviglio.

L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte. A.M. e K.M, due ragazze rispettivamente di 17 e 23 anni, sono state soccorse dal personale medico a bordo di un’ambulanza e poi trasportate prima all’ospedale di Treviglio e poi alla clinica Habilita di Zingonia. Lì sono state sottoposte a un trattamento in camera iperbarica per l’intossicazione da monossido di carbonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA