Treviglio, tutti fermi, passa lui Un carico (davvero) eccezionale

Treviglio, tutti fermi, passa lui
Un carico (davvero) eccezionale

Decisamente ingombrante e lento, il carico eccezionale che nella serata di martedì’7 marzo ha attraversato la Bassa.

Più che un Tir, un palazzo con le ruote. Hanno strabuzzato gli occhi in molti davanti a quel carico eccezionale che martedì in serata ha percorso (molto) lentamente la 42 in direzione Treviglio e da qui Caravaggio dove, presumibilmente, ha imboccato la Brebemi. Le fotografie sono state scattate praticamente in diretta da Giuseppe Marcone, un nostro lettore:«Blocco stradale molto grande che ci ha fatto perdere molto tempo» spiega. Già nella notte tra il 24 e il 25 gennaio un carico di queste dimensioni aveva attraversato la Bassa, suscitando molta curiosità.

E non era il solo carico eccezionale a spasso per la Bassa martedì sera: un altro viaggiava in direzione Cologno al Serio da Arcene, e infine l’ultimo verso la Dalmine -Villa d’Almè. Tutti avanti piano


© RIPRODUZIONE RISERVATA