Trovata con un chilo di hashish in casa Osio, arrestata 35enne pluripregiudicata
L’hashish sequestrata dai Carabinieri di Zingonia

Trovata con un chilo di hashish in casa
Osio, arrestata 35enne pluripregiudicata

Due settimane fa avevano rinvenuto oltre un etto di hashish e da lì erano scattate le indagini che hanno portato i Carabinieri di Zingonia ad arrestare una 35enne, pluripregiudicata, di origine marocchina, trovata in possesso di circa un chilo della stessa sostanza stupefacente.

Due settimane fa avevano rinvenuto oltre un etto di hashish e da lì erano scattate le indagini che hanno portato i Carabinieri di Zingonia ad arrestare una 35enne, pluripregiudicata, di origine marocchina, trovata in possesso di circa un chilo della stessa sostanza stupefacente.

Nel pomeriggio di venerdì 31 luglio, nel corso di specifico servizio di Polizia giudiziaria, i militari dell’Arma di Zingonia, hanno fermato la donna alla guida della sua Volkswagen Up mentre transitava in corso Italia a Osio Sotto e, grazie all’esito dell’attività info-investigativa svolta nei giorni precedenti, hanno proceduto alla perquisizione personale e domiciliare nella sua abitazione dove sono stati trovati 918 grammi di hashish suddivisi in nove panetti, oltre a diverso materiale per il confezionamento. Sequestrata anche la somma di 220 euro ritenuta provento dell’attività illecita.

Al termine delle formalità di rito, N.A.A., 35enne marocchina pluri pregiudicata è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo fissato dall’Autorità Giudiziaria per sabato 1 agosto. Lo stupefacente sequestrato, dopo esser sottoposto ad analisi quali-quantitative, verrà depositato presso l’Ufficio corpi di reato del Tribunale di Bergamo unitamente al denaro in sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA