Pognano, corpo carbonizzato in auto Indagini in corso, aperte tutte le ipotesi
L’auto bruciata a Pognano (Foto by Luca Cesni)

Pognano, corpo carbonizzato in auto
Indagini in corso, aperte tutte le ipotesi

Un uomo è stato trovato morto carbonizzato all’interno di un’auto bruciata in una strada secondaria della provinciale che collega Pognano ad Arcene. L’automobile è intestata a un 42enne della Val Brembilla.Sul posto medico legale e pubblico ministero, si indaga a tutto campo.

Giallo a Pognano, i Vigili del Fuoco sono intervenuti verso le 2 della notte di lunedì 4 settembre per spegnere le fiamme che avevano «divorato» un’auto (una Panda intestata a un 42 enne della Val Brembilla) che si trovava parcheggiata in una piccola strada sterrata tra i campi, una laterale alla Provinciale 127 che collega Pognano e Arcene. Spente le fiamme i vigili si sono accorti che all’interno dell’auto c’era il corpo carbonizzato di un uomo. Allertate subito le forze dell’ordine. sul posto sono arrivati il pubblico ministero Raffaella Latorraca e il medico legale Yao Chen dell’Università di Pavia che stanno conducendo un sopralluogo insieme ai carabinieri di Treviglio. Si indaga in tutte le direzioni.

Dopo un’ora di sopralluogo il magistrato ha rilevato come «restino aperte tutte le ipotesi, e che verrà eseguito il test del Dna per verificare che i resti del corpo bruciato corrispondano all’intestatario dell’auto». L’uomo, dalla mattinata di lunedì 4 settembre, risulta irreperibile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA