Vapore caldo e sostanze chimiche Ustionato al volto operaio di 35 anni
La Sap Europa di Ciserano

Vapore caldo e sostanze chimiche
Ustionato al volto operaio di 35 anni

L’infortunio a Ciserano, in un’azienda che si occupa della lavorazione di agglomerati di sabbia.

Grave incidente sul lavoro nella serata di martedì 18 giugno alla Sap Europa di Ciserano, una ditta che si occupa di lavorazioni per chi opera in genere con prodotti in polvere. Un operaio di 35 anni, di origine ghanese, è stato investito al volto da un getto di vapore caldo misto a sostanze chimiche che gli ha provocato ustioni al volto e al torace. L’infortunio è avvenuto intorno alle 20 nella ditta di via Venezia e sono stati allertati subito i soccorsi: l’uomo è stato portato in condizioni critiche all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Zingonia e il personale Ats Bergamo per gli accertamenti del caso.


Leggi l’articolo completo acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 19 giugno 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA