Verdello in colonna almeno fino al 2021 Salta la convenzione: «problemi tecnici»

Verdello in colonna almeno fino al 2021
Salta la convenzione: «problemi tecnici»

L’ultima seduta della Giunta regionale non ha ratificato il documento relativo al progetto: si allungano i tempi dell’opera attesa per il 2019

L’apertura al traffico della circonvallazione di Verdello slitta: ipotizzata finora nel 2019, se ne riparla invece per il 2021. Nell’ultima seduta la Giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione per «la riqualificazione dello svincolo autostradale A4 e della connessione con l’asse interurbano» oltre alla «progettazione della variante alla statale 42 in Comune di Trescore», entrambi finanziati con i fondi stanziati dal «Patto per la Lombardia» siglato fra Regione e Stato. Così come la tangenziale di Verdello, del costo di 10 milioni di euro. Anche per quest’opera la Giunta regionale, nell’ultima seduta prima delle elezioni, avrebbe dovuto approvare la convenzione per la redazione del progetto esecutivo e la realizzazione. Alla fine, però, per problemi tecnici è all’ultimo momento saltata. Spetterà alla prossima amministrazione regionale approvarla.


Tutti i particolari sull’opera rinviata acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 2 marzo 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA