Zingonia, due operai ustionati sul cestello elevatore vicino ai cavi
I mezzi di soccorso a Zingonia (Foto by Cesni)

Zingonia, due operai ustionati
sul cestello elevatore vicino ai cavi

Nel pomeriggio di venerdì 8 gennaio i due operatori si trovavano su un cestello elevatore nei pressi di una linea elettrica dell’alta tensione.

Incidente sul lavoro verso le 16,30 di venerdì 8 gennaio a Zingonia, in un’area industriale di via Berna, al confine tra Verdellino e Ciserano. Secondo le prime informazioni raccolte, due operai si trovavano all’aperto, sopra un cestello elevatore, vicino ai cavi di una linea elettrica. All’improvviso, una fiammata: il carrello avrebbe urtato un cavo dell’alta tensione da 132.000 Volt. I due operai hanno riportato ustioni e sono rimasti bloccati sul carrello a 12 metri d’altezza, entrambi coscienti e - a quanto si apprende - in condizioni non preoccupanti. Scattato l’allarme, sono arrivati i mezzi del soccorso sanitario, con un’automedica e due ambulanze, i vigili del fuoco, i carabinieri e l’Ats. La corrente è saltata e la linea è stata interrotta immediatamente: per metterla in sicurezza sono intervenuti i tecnici dell’azienda elettrica. I due operai sono stati tratti in salvo alle 19,40 con l’autoscala dei vigili del fuoco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA