Ecco 17 mete per un viaggio nel 2017 Tra le italiane c’è anche Bergamo

Ecco 17 mete per un viaggio nel 2017
Tra le italiane c’è anche Bergamo

Nuovo anno, nuove mete da scoprire per gli amanti dei viaggi. Il motore di ricerca di voli e hotel Jetcost ne ha selezionate 17 particolarmente interessanti nel 2017, per eventi particolari, celebrazioni e anniversari, e tra queste ce ne sono italiane. Tra cui Bergamo.

La lista annovera tra le prime Aarhus, seconda città più grande della Danimarca, che sarà la capitale europea della cultura 2017 con un programma di oltre 350 eventi, di cui la metà gratuiti. Tra le destinazioni in Italia c’è Mantova, già capitale europea della cultura nel 2016, che nel 2017 diventa parte della Regione europea della gastronomia insieme a Bergamo, Brescia e Cremona, in pratica la Lombardia orientale. Per gli amanti degli sport c’è Cardiff, nel Regno Unito, che il 3 giugno 2017 ospiterà la finale di Champions League al Millennium Stadium, mentre Pafos, a Cipro, anche lei eletta capitale europea della cultura, avrà da offrire il meglio del suo ricco patrimonio storico e archeologico.

Sarà un anno speciale anche per Fatima, in Portogallo, il 13 maggio si festeggia il centenario delle apparizioni della Vergine ai tre pastorelli, occasione in cui, quasi certamente, arriverà in visita anche Papa Francesco. A Wittenberg, invece, in Germania, si celebrano 500 anni da quando Martin Lutero affisse le sue 95 tesi sulla porta della chiesa del castello e sono stati organizzati percorsi diversi che hanno al centro la sua figura. Pistoia, detta anche la “piccola Firenze”, merita una visita nel 2017, anno in cui è stata eletta capitale della cultura italiana, e a Mosca, in Russia, ci sarà il ricordo in pompa magna del centenario della Rivoluzione. Inoltre, la città ospiterà la Fifa Confederations Cup 2017 e la Coppa del Mondo l’anno dopo, e sta già cambiando volto. Secondo Lonely Planet sarà però Bordeaux, in Francia, la destinazione più attraente del 2017, con i suoi edifici storici tra i meglio conservati della Francia, Parigi esclusa, e la recente apertura della “Cité du Vin” (la Città del Vino), a ridosso della Garonna.

Andando più lontano, Buenos Aires, in Argentina, sarà la capitale latino-americana della cultura gastronomica 2017, ed Helsinki in Finlandia, festeggerà il centenario dell’indipendenza del paese, oltre a ospitare la più grande fiera del mondo di fantascienza, la Worldcon, e i Campionati mondiali di pattinaggio di figura. Tra le altre mete da non perdere ci sono L’Avana, a Cuba, prima che perda troppo la sua identità dopo la morte di Fidel Castro e l’arrivo di Donald Trump, Essen, in Germania, eletta capitale europea Green 2017, e Alghero, in Sardegna, che ospiterà la partenza del 100esimo Giro d’Italia. Infine Osaka, in Giappone, è considerata la città in più rapida crescita negli ultimi 8 anni e una delle più grandi nuove mete del turismo del divertimento, 117 sono i ristoranti stellati Michelin. Merida, nella penisola dello Yucatan, in Messico, sarà invece la capitale americana della cultura 2017 e Parigi, anche se non ha particolari ricorrenze da celebrare, merita un viaggio anche solo per esprimere solidarietà ai francesi e mostrare che il terrorismo non ferma il turismo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA