Abusi nei confronti della nipote Arrestato 43enne bergamasco

Abusi nei confronti della nipote
Arrestato 43enne bergamasco

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare applicativa del carcere nei confronti di un 43enne italiano, incensurato sino a questo momento.

L’uomo, coniugato e padre di due bambini piccoli, secondo le contestazioni contenute nel provvedimento restrittivo emesso dal GIP del Tribunale di Bergamo, dal 2012 al 2016 avrebbe abusato ripetutamente della nipote, oggi 15enne, ma in quegli anni di violenza con un’età compresa tra i 9 ed i 13 anni. Si parla nello specifico di diversi episodi avvenuti quando la bambina si trovava, per ragioni di custodia (in quanto ospite dello zio oppure in vacanza con la famiglia dello stesso), in compagnia del 43enne. Approfittando dell’assenza della moglie o di altri familiari, l’uomo avrebbe compiuto violenze ripetute contro la nipotina, ripetendole di non dire niente a nessuno. La situazione è emersa grazie ad un’insegnante di scuola della vittima alla quale, oramai ragazzina, la vittima si sarebbe confidata, dopo il consiglio di un’amichetta di classe che l’aveva difatti spinta a parlarne con qualcuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA