Addio a Peppino Gambirasio - Video Architetto simbolo del Novecento

Addio a Peppino Gambirasio - Video
Architetto simbolo del Novecento

Aveva 86 anni: tra le sue opere più importanti, l’intervento alla rotonda dei mille e il Triangolo.

È morto Giuseppe «Peppino» Gambirasio, celebre architetto bergamasco: era nato nel 1930.Ha svolto i propri studi a Milano e presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia dove si era laureato nel 1957. È stato professore Ordinario di Progettazione Architettonica presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia dove è stato Prorettore e Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione dal 1983 al 1991 e presidente del Corso di Laurea in Architettura dal 1982 al 1986. Relatore di comunicazioni e conferenze su temi disciplinari, è autore e curatore di numerosi saggi e pubblicazioni. A Bergamo ha realizzato alcuni dei più importanti interventi del Novecento: il Triangolo, le Terrazze Fiorite, l’Urban Center, il monumento all’Alpino, l’edificio che ha sostituito il Teatro Duse alla rotonda dei Mille.

Dal 1957, con studio a Bergamo, ha svolto attività professionale in Italia e all’estero, con esperienze nella progettazione architettonica e paesaggistica pubblica e privata, nel recupero urbano, nella riconversione di siti di archeologia industriale, nel restauro monumentale, nel progetto di grandi e medi complessi tecnologici e di infrastrutture, negli studi d’impatto ambientale e nella pianificazione urbanistica.

L’intervento alla rotonda dei Mille

L’intervento alla rotonda dei Mille

Ha coordinato come consulente: la ricostruzione di Napoli dopo il terremoto, l’attuazione della Legge speciale di Venezia, i piani paesistici della Regione Lombardia, la riqualificazione delle periferie lombarde, la progettazione paesistica e ambientale dell’Autostrada Pedemontana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA