Aeroporto di Orio, sciopero dei controllori Ryanair cancella 35 voli in tutto il giorno

Aeroporto di Orio, sciopero dei controllori
Ryanair cancella 35 voli in tutto il giorno

Sciopero nazionale dei controllori di volo nella giornata di martedì 8 maggio: 35 voli cancellati anche a Ryanair.

Sciopero nazionale dei controllori di volo dell’Enav nella giornata di martedì 8 maggio: 35 i voli cancellati da Ryanair da e per l’aereoporto di Orio al Serio, mentre le altre compagnie viaggiano regolarmente sullo scalo bergamasco. Il primo sciopero è previsto dalle 10 alle 18, dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Uil Trasporti e Unica, e il secondo dalle 13 alle 17 indetto da Fit-Cisl e Ugl-Ta.

Inoltre è previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino - dalle 10 alle 18 - indetto da Ugl-Ta e Unica e altri otto scioperi locali dalle 13 alle 17. Dalle 10 alle 18 è previsto anche lo sciopero delle imprese di handling, proclamato da Filt, Fit, Uiltrasporti e Ugl Ta.

In vista della protesta, le compagnie aeree hanno già programmato numerose cancellazioni preventive, grazie alle quali si dovrebbero evitare disagi negli aeroporti che comunque segnalano un’alto numero di voli in ritardo oltre alla cancellazioni causate appunto dallo sciopero.

Anche Ryanair, nei giorni scorsi, ha riprogrammato i voli cancellati di questa giornata di martedì 8 maggio, limitando nel possibile i disagi ai passeggeri. Cliccando qui ecco la situazione voli all’aeroporto di Orio al Serio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA