Affitti casa ma non avvisi il Comune? Arrivano multe fino a 4.000 euro

Affitti casa ma non avvisi il Comune?
Arrivano multe fino a 4.000 euro

Serve comunicazione con Pec: sono gli effetti della nuova legge regionale sul turismo.

Avete messo un annuncio on line di affitto di un’abitazione a scopi turistici? Bene, ma solo se in parallelo avete informato con Pec (posta elettronica certificata) il Comune. Diversamente sono dolori, e soldi: multe fino a 4.000 euro da pagare entro 60 giorni, firmate Guardia di Finanza. Sono gli effetti della nuova legge regionale sul turismo, che sta già provocando una levata di scudi in diversi Comuni lombardi.

È il caso, per esempio, della Val Camonica, dove molti sindaci sono scesi sul piede di guerra dopo che diversi loro cittadini si sono visti recapitare la salata sanzione. E i primi cittadini rimproverano però alla Regione di non aver promosso un’adeguata campagna di comunicazione sugli adempimenti previsti dalla nuova legge, obbligatori per chi vuole affittare un appartamento a fini turistici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA