Allerta della Protezione civile Codice giallo per rischio temporali

Allerta della Protezione civile
Codice giallo per rischio temporali

La Sala operativa della Protezione civile ha emesso un avviso di criticità regionale, codice giallo, per rischio temporali forti su tutta la regione.

Il centro funzionale monitoraggio rischi della Protezione civile di Regione Lombardia, sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, prevede rovesci e temporali dapprima sulle zone montuose dalla tarda mattinata di sabato 29 luglio, successivamente e specialmente in serata anche sulla pianura. La Sala operativa evidenzia, inoltre, la possibilità di precipitazioni localmente abbondanti, grandinate di piccole-medie dimensioni e raffiche di vento.

A seguito delle valutazioni condotte sulla base della modellistica previsionale di riferimento, sui sistemi di monitoraggio e integrati con le segnalazioni dal territorio prevede un «Codice giallo» (ordinaria criticità) per gli scenari di rischio temporali forti e idraulico sulle zone omogenee: IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio); IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio); IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio); IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese); IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco); IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia); IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia) e IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese); IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano); IM-11 (Alta Pianura centrale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province Cremona, Lodi, Milano e Pavia), IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona e Mantova) e IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia) dalle ore 8 di sabato 29 luglio alla mezzanotte di domenica 30 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA