Alpini, oggi c’è la sfilata a Treviso   Guarda la diretta video

Alpini, oggi c’è la sfilata a Treviso
Guarda la diretta video

È la giornata più lunga, la più emozionante, la più attesa quella di oggi a Treviso. Come sempre dopo la festa, le grigliate, i cori per le strade, le bevute, gli alpini saranno in ordine, composti e pronti ad attraversare la città sulle note del «Trentatrè», il loro inno.

La sfilata rappresenta bene la natura degli alpini, significa infatti muoversi compatti, insieme in un’unica direzione riconoscendo nel tricolore un simbolo a cui rendere omaggio. «Siamo pronti per la sfilata – diceva ieri il presidente sezionale Carlo Macalli –. La città ci ha accolto in modo caloroso. È una terra alpina e la gente ama gli alpini. La scelta di togliere di mezzo trabiccoli e baracchini vari migliora l’atmosfera». Bergamo Tv segue in diretta l’evento dalle 14, anche qui on line.

Tra i «vecchi» alpini orobici, che hanno sulle spalle oltre 45 anni di vita associativa, e solo qualche adunata di meno, Giorgio Sonzogni, vicepresidente nazionale: «Sono giornate bellissime. Da venerdì, quando l’adunata si apre ufficialmente con l’alzabandiera, è un susseguirsi di cerimonie ed incontri. L’adunata è occasione per ricordare la nostra storia, per riaffermare i nostri valori».

Tra i più attesi ed applauditi i nuclei della Protezione civile e le unità cinofile. Il nucleo cinofilo da soccorso Argo di Fiorano al Serio sarà tra loro con 25 cani, alcuni dei quali hanno preso parte alle ricerche, svolte ad Amatrice, a poche ore dal sisma .


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA