Ancora sole (e foschia), mercoledì cambia Smog alle stelle, martedì stop alle auto

Ancora sole (e foschia), mercoledì cambia
Smog alle stelle, martedì stop alle auto

Mentre l’uragano Ophelia sta toccando l’Irlanda, un vasto campo di alta pressione dalle caratteristiche pienamente estive dominerà sul nostro Paese ancora alcuni giorni, determinando una serie di giornate assolate e con temperature bel oltre le medie del periodo, in particolar modo di giorno.

Le uniche eccezioni saranno rappresentate da nebbie, foschie o nubi basse nottetempo su Val Padana, vallate appenniniche e basso versante adriatico, in dissolvimento nel corso della giornata.L’alta pressione è alimentata da aria molto mite in risalita dal Nord Africa che spingerà le massime sin verso i 25/27°C in pianura, prossime ai 17/20°C anche in montagna, dove lo zero termico si attesterà quasi a 4000m sull’arco alpino. Ancora un po’ fresco nottetempo e al primo mattino con minime comunque compresa tra 12 e 17°C, qualcosina in meno al Nord e nelle interne del Centro, qualche grado in più lungo le coste dell’estremo Sud. Ma per quanto ancora vivremo questo clima? Da mercoledì sono previste le prime perturbazioni, con un cambiamento più radicale da giovedì quando le correnti atlantiche proveranno ad indebolire il super anticiclone da metà della nuova settimana.

Preoccupanti restano i valori di polveri sottili nell’aria dopo i valori critici degli ultimi giorni tanto che anche Leyla Ciagà, assessore del Comune di Bergamo all’Ambiente, ha lanciato un appello «affinché si riscaldino le case con buon senso, senza peggiorare inutilmente la qualità dell’aria». Anche domenica, per il quarto giorno consecutivo le polveri sottili in provincia hanno superato il limite dei 50 microgrammi al metro cubo: 79 in via Garibaldi, 64 via Meucci, 60 a Filago e 63 microgrammi a Treviglio . Così, come già annunciato e salvo repentini cambiamenti del meteo, martedì scatterà il blocco per i veicoli Euro 3 e 4 diesel che non potranno circolare dalle 8.30 alle 18.30 e i veicoli Euro 3 diesel a uso commerciale fermi dalle 8.30 alle 12.30. Limitazioni che si aggiungono ovviamente quelle già vigenti sui veicoli euro 1, 2 diesel e degli Euro 0 benzina, come disposto da Regione Lombardia dallo scorso 1° ottobre.

Queste in sintesi le limitazioni alla circolazione:
stop alla circolazione delle auto euro 3 e 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30
stop alla circolazione dei veicoli euro 3 diesel ad uso commerciale dalle 8.30 alle 12.30

Nei Comuni di Ranica, Ponteranica, Curno, Pontirolo, Brusaporto, Scanzorosciate, Nembro, Osio Sotto, San Paolo d’Argon, nonché a Milano, Brescia, Lodi, Cremona e Mantova vigeranno le stesse limitazioni. A Dalmine lo stop è solo per i veicoli euro 3 diesel, e non per gli euro 4.

Sono previste anche limitazioni all’uso delle biomasse (stufe a legna e a pellet): stop all’uso di stufe e camini chiusi di classe ambientale inferiore alle 3 stelle (se si dispone di un altra modalità di riscaldamento).

Leggi qui la guida alle limitazioni

Sarà la prima volta che il Comune di Bergamo applicherà le nuove limitazioni alla circolazione previste nell’accordo di bacino padano sottoscritto da quattro Regioni (Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna) e dal Ministero dell’Ambiente. Per la revoca i valori devono rientrare nella soglia dei 50 microgrammi per almeno 48 ore filate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA