Apple Pay arriva in Italia Si pagherà con... il telefonino

Apple Pay arriva in Italia
Si pagherà con... il telefonino

Debutterà a breve in Italia il servizio Apple Pay, che consente pagamenti in negozio, su app e sul web tramite l’ausilio di dispositivi Apple quali iPhone, Apple Watch, iPad e Mac.

A comunicarlo è il sito del brand della mela che ha dedicato una pagina al servizio, indicando genericamente come «in arrivo».

Apple Pay consente di effettuare pagamenti avvicinando semplicemente il proprio dispositivo, a cui è stata associata una carta di credito o di debito, al terminale del negozio e, premendo il dito sul sensore Touch ID. Il Touch ID, disponibile su iPhone, iPad o Mac (l’Apple Watch richiede il doppio click del tasto laterale) consente pagamenti anche online e su app.

A confermare l’arrivo anche UniCredit che, sul suo sito, ha reso nota la propria partecipazione al servizio presto in arrivo. Unicredit è infatti tra gli istituti che aderiscono al progetto insieme ai servizi bancari disponibili attraverso Carrefour Banca e Boon. Le carte associabili al momento segnalate sono Visa e Mastercard.


© RIPRODUZIONE RISERVATA