Arriva il bonifico in 10 secondi
Trasferire denaro costerà di più

Sta per arrivare il bonifico istantaneo, l’instant payment. Una rivoluzione che partirà il 21 novembre nell’Eurozona e probabilmente porterà un sovrapprezzo per chi sceglie questa soluzione d’urgenza.

Arriva il bonifico in 10 secondi  Trasferire denaro costerà di più

Il bonifico istantaneo (non revocabile, per ora fino a 15 mila euro) andrà infatti eseguito in dieci secondi: giorno e notte, sette giorni su sette, tutto l’anno. Una svolta nei pagamenti bancari che si avvierà il 21 novembre: il bonifico non sarà revocabile per ora fino a 15mila euro e avrà la caratteristica di poter essere eseguito sempre.

La preoccupazione più grande riguarda i prezzi dei pagamenti che possono salire e si potrebbe introdurre una commissione da far pagare anche se il denaro lo si riceve, quindi in entrata. Una novità che in verità è già applicata dalle Poste Italiane in due casi: con il bollettino di conto corrente postale e con i bonifici che arrivano dalla Svizzera o dal Principato di Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA