Asse interurbano, cambiano i limiti «E ora interverremo sull’illuminazione»

Asse interurbano, cambiano i limiti
«E ora interverremo sull’illuminazione»

Nuovi limiti di velocità sull’asse interurbano. Lo ha comunicato la Provincia di Bergamo, che nelle ultime settimane ha revisionato i limiti sulla base delle rilevazioni effettuate dai tecnici.

L’obiettivo, si legge nel comunicato, è di «rivedere e uniformare» alcuni tratti dopo l’asfaltature portate a termine negli ultimi mesi. Il limite generale rimane a 90 chilometri orari, ad eccezione di alcuni tratti più pericolosi in cui rimarranno i 70 km/h. Nel dettaglio, servirà rispettare i 70 km/h nel sottopasso di Colognola e allo svincolo del Cassinone di Seriate. «Negli ultimi mesi abbiamo commissionato asfaltature, rifatto le strisce, cambiato le barriere new jersey ad alcuni svincoli – spiega il consigliere delegato alla viabilità Pasquale Gandolfi -. Nel 2017 interverremo anche su tutta l’illuminazione della strada. Già ora il 20% degli automobilisti che viaggiano in seconda corsia non rispetta i limiti di velocità e gli incidenti sono all’ordine del giorno. Per questo motivo sono stati portati avanti questi interventi garantendo più sicurezza».

Nel dettaglio:

Direzione di marcia Curno-Bergamo-Seriate

90 km/h dal chilometro 0 a 3,7
70 km/h dal chilometro 3,7 a 5,5
90 km/h dal chilometro 5,5 a 11,5
70 km/h dal chilometro 11,5 a 12,046

Direzione di marcia Seriate-Bergamo-Curno

90 km/h dal chilometro 12 a 11
70 km/h dal chilometro 11 a 6,6
90 km/h dal chilometro 6,6 a 3,7
70 km/h dal chilometro 3,7 a 0


© RIPRODUZIONE RISERVATA