Asse interurbano, slalom tra le buche L’inchiesta de L’Eco sulle nostre strade

Asse interurbano, slalom tra le buche
L’inchiesta de L’Eco sulle nostre strade

Un’inchiesta sulla situazione di tutte le strade della provincia in edicola ogni giorno con l’Eco di Bergamo fino a mercoledì 1°novembre. Oggi (lunedì 30 ottobre) la situazione sull’Asse interurbano.

Il monitoraggio della app ne indica almeno 191 ancora presenti, 51 quelle che potrebbero peggiorare. Sulla circonvallazione Pompiniano tre le «rosse». Situazioni critiche alla Grumellina, a Longuelo e accanto a Orio. Fate come abbiamo fatto noi. Spegnete la radio, il telefono e concentratevi sulla guida. E su tutte le buche in cui, inevitabilmente, incapperete viaggiando sull’asse interurbano. Forse non ci avete fatto caso, ma ce ne sono circa 300. Di più grandi e di più piccole, di lunghe e strette, alcune sono «solo» smagliature dell’asfalto, ma tutte andranno a intaccare le sospensioni e gli pneumatici della vostra auto.

Utilizzando la App «Roadchecker» abbiamo contato ben 191 anomalie di diversa gravità lungo l’asse interurbano e 63 sulla circonvallazione Pompiniano, nel tratto compreso tra Curnasco e la Grumellina. Rilevazioni ripetute e quindi certe. Perché la squadra di giornalisti de L’Eco di Bergamo che ha condotto la sperimentazione di «Roadchecker», in collaborazione con TomTomTelematics ha rilevato matematicamente, grazie a un sistema automatico, le buche per quattro mesi, dal primo giugno al 30 settembre 2017.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 30 ottobre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA