Astino, si parte con le cene Apre anche il parcheggio

Astino, si parte con le cene
Apre anche il parcheggio

Astino apre le danze in chiave enogastronomica: accanto alle tante occasioni culturali e didattiche, come da tradizione, i bergamaschi aspettano l’offerta «food» che quest’anno sarà gestita dal ristorante «La Marianna» e dal birrificio artigianale «Elav».

Dato che le cantine sono interessate dai lavori di restauro, la proposta si concentrerà sulla terrazza all’aperto sotto la torre del Guala. Si inaugura venerdì 31 sera, sabato e domenica (quando la terrazza sarà aperta anche a pranzo). Dopo la pausa infrasettimanale si riprenderà venerdì 6 giugno e da lì in poi, tutte le sere (escluso il lunedì) e la domenica anche a pranzo, fino a metà settembre. «Ci sarà una proposta basata sulla stagionalità e sui prodotti del territorio, a km zero – anticipa Mirko Panattoni de “La Marianna” –. Ci sarà anche la pizza, quest’anno, de La Marianna».

Nel frattempo, la Fondazione Mia sta terminando i lavori al parcheggio di via Ripa Pasqualina, che per questo fine settimana sarà comunque aperto e gratuito (la prossima settimana, l’apertura definitiva).


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA