Atalanta, Ederson-Lookman pedine importanti. Sabato il test con il Valencia

Il commento Dopo gli arrivi di Ederson e Lookman la partita del mercato non è ancora chiusa. Nel frattempo, sabato 6 agosto, i nerazzurri saranno impegnati nell’amichevole con gli spagnoli.

Atalanta, Ederson-Lookman pedine importanti. Sabato il test con il Valencia
Lo stadio «Mestalla» di Valencia

Sarà anche a passo di tartaruga, ma alzi la mano chi storce il naso per gli acquisti di Ederson e quello recentissimo di Lookman. Naturalmente i giochi non si concludono qui mancando circa tre settimane alla conclusione del mercato. E se tanto mi dà tanto, c’è da essere certi che altre due/tre pedine di spessore entreranno a far parte del nuovo scacchiere atalantino. È dall’inizio delle trattative che lanciamo messaggi di fiducia, nonché di adeguata pazienza, sull’operato della dirigenza in materia. Impensabile del resto ritenere la società con le mani in mano sorvolando sulle evidenti necessità di rinforzare un organico in vista della stagione sportiva 2022-2023. La stessa permanenza a Zingonia di mister Gian Piero Gasperini ne costituisce una certificabile prova. Impensabile che uno come il Gasp accetti passivamente una marcia indietro della società quanto a obiettivi da raggiungere coniugabili con i precedenti della sua gestione. No, non sarebbe proprio lui a indietreggiare senza farsi sentire secondo il rituale copione.

Imminente la seconda amichevole fuori dall’Italia, quella di sabato (alle ore 21) con il Valencia allenato da Rino Gattuso. Test di indubbio profilo sia tecnico che agonistico al pari, o giù di lì, di quello con il Newcastle, perso su rigore per 1-0 ma dal quale sono emerse indicazioni piuttosto positive sotto diversi aspetti. Insomma, il lavoro di avvicinamento al campionato prosegue in maniera soddisfacente, protagonista un collettivo tuttora incompleto ma che a giorni si arricchirà con altri colpacci del duo Congerton-D’Amico. Su questo, ribadiamo, siamo pronti a scommettere...

© RIPRODUZIONE RISERVATA