Auto, le nuove misure anti smog Con gli stop si inizia il 1° ottobre

Auto, le nuove misure anti smog
Con gli stop si inizia il 1° ottobre

Anticipato al 1° ottobre il divieto di circolazione per le vetture inquinanti. Le altre restrizioni dopo quattro giorni di sforamento

Da quest’anno le limitazioni anti smog (da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle ore 19.30 per i veicoli benzina Euro 0, diesel Euro 0, 1 e 2) partiranno dal primo giorno del prossimo mese «al fine di armonizzare il periodo temporale alle altre Regioni», sottolinea l’assessore all’Ambiente del Pirellone, la bergamasca Claudia Terzi. Perché – ed è l’altra novità – dal 2017 il protocollo non coprirà più solamente la Lombardia, ma anche Veneto, Emilia Romagna e Piemonte, le regioni firmatarie dell’Accordo di programma del bacino padano 2017, sottoscritto lo scorso 9 giugno a Bologna insieme anche al Ministero dell’Ambiente.

«La delibera che abbiamo approvato – sottolinea Terzi – prevede, per le limitazioni già vigenti, una nuova articolazione temporale che anticipa di quindici giorni l’avvio dei provvedimenti già in essere nel periodo autunnale/invernale. In particolare, l’avvio della stagione dei divieti avverrà dall’1 ottobre 2017 e non più dal 15 ottobre; dal lunedì al venerdì, escluse le giornate festive infrasettimanali, dalle 7.30 alle 19.30, fino al 31 marzo 2018 (non più il 15 aprile)».

Inoltre, le misure emergenziali prevedono, al superamento dei 50 microgrammi per metro cubo per quattro giorni consecutivi, lo stop dei veicoli fino a Euro 4 diesel dalle 8,30 alle 18,30 e dei veicoli commerciali fino a Euro 3 diesel dalle 8,30 alle 12,30. Inoltre è vietato sostare con veicoli a motore acceso, usare camini o stufe con prestazioni energetiche sotto le 3 stelle, accendere fuochi e falò all’aperto e superare i 19°C per le temperature medie. Nel caso di sforamento per 10 giorni consecutivi le limitazioni riguarderanno i veicoli sino all’Euro 4 diesel dalle 8,30 alle 18,30 e i veicoli commerciali Euro 3 diesel dalle 8,30 alle 18,30 ed Euro 4 diesel dalle 8,30 alle 12,30.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA