Autostrade, un sabato da bollino nero Esodo agosto: ecco i giorni a rischio code
Traffico sulla A14 nel nodo di Bologna (Foto by Ansa)

Autostrade, un sabato da bollino nero
Esodo agosto: ecco i giorni a rischio code

Giornata da bollino nero sabato 6 agosto sulle autostrade italiane, soprattutto lungo le direttrici nord-sud e ovest-est. State per partire? Ecco quali sono i giorni di agosto sconsigliati per mettersi in viaggio.

Già dalla prime ore di questa mattina si registrano livelli di traffico superiori alla media, fa sapere Viabilità Italia del Viminale ricordando che fino alle 22 è vietata la circolazione dei mezzi pesanti che sarà nuovamente vietata domani dalle 7 alle 22. Molte le segnalazioni di lunghe code (anche chilometri) e traffico rallentato volumi di traffico molto elevati, in particolare lungo le direttrici autostradali che portano alle località di mare. Nel pomeriggio in particolare traffico intenso verso la Svizzera, sulla A14 Bologna-Ancona, sulla A10 Genova-Savona-Ventimiglia, sulla A12 Livorno-Rosignano, A1 Firenze-Roma e sulla A1 Roma-Napoli.

Autostrade per l’Italia anche quest’anno fornisce l’elenco dettagliato dei giorni in cui è previsto il traffico più intenso, attribuendo un «bollino» di colore diverso (verde, giallo, rosso e nero) a seconda della situazione: da evitare i giorni con bollino nero e rosso, mediamente critici i giorni con bollino giallo, traffico scorrevole in quelli con bollino verde.

Ecco quali sono i giorni a rischio di agosto per le partenze verso le località turistiche. Bollino nero, come detto, sulla giornata di sabato 6 agosto. Bollino rosso sulla mattinata di domenica 7 agosto e su sabato 13 (mattina e pomeriggio). Bollino giallo: pomeriggio domenica 7 agosto e mattina lunedì 8, venerdì 12 agosto (mattina e pomeriggio), domenica 14 (mattina), sabato 20 (mattina), sabato 27 (mattina).

Per i rientri verso le grandi città, invece, bollino rosso su sabato 20, domenica 21, sabato 27 e domenica 28.

Qui la situazione del traffico in tempo reale sulle autostrade italiane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA