Balzelli e consorzi di bonifica La guerra dei pagamenti

Balzelli e consorzi di bonifica
La guerra dei pagamenti

Comuni sul piede di guerra tra la Bassa Bergamasca e le province vicine contro il Consorzio di bonifica Dunas (Dugali, Naviglio Vacchelli, Adda Serio).

Trentotto amministrazioni si oppongono al piano di classifica regionale che ha come conseguenza il recapito di decine di bollettini di pagamento per opere di bonifica che i Comuni «ribelli» ritengono non eseguite e, in alcuni casi, non necessarie. Le amministrazioni hanno deciso di ricorrere al Tar contro la delibera regionale che ha approvato quella che considerano una tassa ingiusta. Nel frattempo, sempre a proposito di enti consortili, continua la querelle tra l’Unione bergamasca consumatori e un altro Consorzio di bonifica, quello della Media pianura Bergamasca. I consumatori da anni portano avanti una battaglia giudiziaria contro il contributo consortile e annunciano di voler portare il caso in Cassazione, ma dalla Commissione tributaria sono partiti i solleciti di pagamento per 250 persone.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 25 marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA