BB14, Benvenuti-Zucca coppia pivot Ufficiale l’arrivo dell’americano Taylor
Lorenzo Benvenuti

BB14, Benvenuti-Zucca coppia pivot
Ufficiale l’arrivo dell’americano Taylor

La Bergamo Basket si allineerà al via della serie A2 con la coppia di pivot, i baby Benvenuti-Zucca, il primo 23enne, l’altro con un anno meno. Ha firmato anche la guardia americano Taylor.

La Bergamo Basket si allineerà al via della serie A2 con la coppia di pivot, i baby Benvenuti-Zucca, il primo ventitrenne, l’altro con un anno meno. Entrambi di buone prospettive ma naturalmente con modeste esperienze alle spalle. Del resto i due nella scorsa stagione sportiva hanno recitato le funzioni di cambi rispettivamente in quel di Reggio Calabria e di Montegranaro. In ogni caso rimettiamoci alle legittime scelte di coach Dell’Agnello e del general manager D’Orta. Sarà poi il campionato ad emettere il verdetto sulla bontà o meno della specifica decisione.

A prima d’occhio le pedine in questione sembrano la fotocopia l’una dell’altra anche se Benvenuti alto 2,07 metri supera il compagno di sei centimetri. Domanda che si pongono in parecchi (noi compresi): non c’era sul mercato il classico centrale con minutaggi certificatamente da titolari? Passiamo oltre. Adesso si dovrà pescare in fretta il secondo americano consentito dalle norme federali. Peccato non aver concluso l’avviata trattativa con Carlino, play-guardia sfuggito alla fumata bianca all’ultimo istante.

Èufficiale anche l’acquisto di Taylor, una guardia statunitense che fino alla passata stagione militava nel Roseto. Le sue credenziali non sono da gettare anche se avrà sin da subito sulle spalle la gravosa responsabilità di sostituire folletto Solano, con il talentuoso Hollis protagonista dell’affascinante salvezza diretta di aprile. Auspicabile che alla data del raduno per la preparazione al torneo (programmata per il 22 agosto) Dell’Agnello abbia a disposizione l’intero organico. Tanto più che l’allenatore livornese si ritroverà con i soli due confermati Fattori e Sergio mentre il resto proveniente da diversi team.


© RIPRODUZIONE RISERVATA