Bel tempo e temperature miti Questi strani giorni della Merla

Bel tempo e temperature miti
Questi strani giorni della Merla

Ci attende un periodo stabile e piuttosto mite, specie in montagna, mentre un clima relativamente più freddo si avrà nelle aree soggette a nebbie o nubi basse.

Rinforza l’alta pressione nei giorni della Merla che statisticamente sono considerati i più freddi dell’anno.Lo conferma 3BMeteo e le stesse temperature: domenica lo zero termico è salito fino a sfiorare i 3 mila metri di quota. La tradizione dunque non verrà rispettata mentre si chiude un mese di gennaio che ha avuto poco di invernale. Ci attende dunque un periodo stabile e piuttosto mite, specie in montagna, mentre un clima relativamente più freddo si avrà nelle aree soggette a nebbie o nubi basse. In questa «categoria» ricadono pianure, valli e i litorali del medio alto versante Adriatico. Attenzione quindi anche alla nebbia.

Non sarà solo l’Italia: buona parte dell’Europa sarà sotto l’egemonia di un «anomalo» campo di alte pressioni che non solo terrà lontano il freddo ma anche le precipitazioni tanto da prolungare il periodo poco piovoso su diverse regioni. Quanto durerà? L’alta pressione dovrebbe rimanere fino a metà settimana. Poi la pressione inizierà a diminuire per l’approssimarsi dal Nord Europa di una perturbazione accompagnata da aria più fredda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA