Bergamo celebra il Giro d’Italia Porta San Giacomo si colora di rosa
Porta San Giacomo in «rosa» (Foto by Roberto Bezzi)

Bergamo celebra il Giro d’Italia
Porta San Giacomo si colora di rosa

Da stasera fino a giovedì 26 gennaio Porta San Giacomo diventa del colore che contraddistingue la grande corsa ciclistica a tappe. La prossima edizione sarà quella del centenario e la tappa del 21 maggio arriverà nella nostra città.

Eccola tutta vestita di rosa. Porta San Giacomo per tre sere 8fino a giovedì 26 gennaio) assume questa veste particolare per celebrare il Giro d’Italia, l’edizione del centenario che il prossimo 21 maggio arriverà in città. Bergamo a cento giorni dal via dell’edizione storica della corsa ha deciso di celebrarla vestendo di rosa la porta più visibile delle Mura Venete. Mercoledì 25 gennaio sarà una data significativa per il mondo del ciclismo e dello sport in generale. Mancheranno infatti solo 100 giorni all’inizio dell’edizione del centenario del Giro, la più importante corsa a tappe ciclistica al mondo insieme al Tour de France. Il Giro partirà da Olbia venerdì 5 maggio e il 21 maggio raggiungerà Bergamo, traguardo d’arrivo della 15ª tappa.

«È un avvenimento importante, il Giro d’Italia è uno degli eventi sportivi più significativi e sentiti a livello nazionale, ma capace di appassionare anche al di fuori dell’Italia» ha commentato l’assessore allo sport Loredana Poli. «Bergamo è terra di grande ciclismo: siamo molto felici di ospitare l’edizione 100 del Giro e la città vuole contribuire a rendersi ancora più bella in vista di questa importante edizione dell’evento, illuminando in modo caratteristico uno dei nostri monumenti più maestosi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA