Bergamo, ecco il calendario 2016
Dodici mesi tra foto d’epoca e proverbi

Il calendario 2016 è in distribuzione gratuita presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Bergamo.

Bergamo, ecco il calendario 2016 Dodici mesi tra foto d’epoca e proverbi
Un dettaglio della copertina

Si conferma la tipologia di prodotto proposta lo scorso anno: abbandonato quindi definitivamente il filo conduttore degli eventi che mese per mese caratterizzano la città, ritornano, per il secondo anno consecutivo, le foto d’epoca di Bergamo, nelle quali è possibile ripercorrere la storia del centro cittadino e scorgere la fontana di piazza Dante, l’antico Ospedale San Marco, la Stazione ferroviaria, l’antica fiera e tanto altro.

Non solo foto d’epoca: decine di proverbi della tradizione bergamasca fanno da corollario anche all’edizione 2016, pescando nella saggezza popolare orobica e accompagnando in modo folcloristico e tradizionale lo scorrere dei giorni del nuovo anno.

A partire da mercoledì 16 dicembre sarà possibile ritirare copie del calendario anche nelle sedi decentrate dell’Anagrafe, in largo Rontgen a Loreto e al Lazzaretto di piazzale Goisis, negli orari della tradizionale apertura degli uffici.

Il calendario 2016, patrocinato dal Comune di Bergamo, è stato realizzato in collaborazione con Fondazione ASM e l’associazione culturale BGpedia e l’editore bergamasco Ferruccio Arnoldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA