Bergamo in marcia per i diritti delle donne In centinaia alla manifestazione in centro

Bergamo in marcia per i diritti delle donne
In centinaia alla manifestazione in centro

Il ricordo delle vittime di femminicidio con uno striscione in via Broseta e i nomi delle vittime di violenza.

Sono 50.000, secondo una stima fatta dalle organizzatrici, le persone che stanno partecipando al corteo organizzato da «Non Una di Meno» a Roma nella serata dell’8 marzo. La manifestazione è partita nel pomeriggio da piazza Vittorio diretta nel centro cittadino. La manifestazione è stata promossa in contemporanea in 40 città italiane tra cui Bergamo. Centinaia di persone hanno sfilato anche nella nostra città dalla stazione autolinee per le vie del centro di Bergamo per ricordare l’8 marzo e i diritti (ancora negati) delle donne. Uno striscione è stato steso in via Broseta con i nomi delle vittime di femminicidio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA