Bergamo, la scuola assume «L’anno si aprirà regolarmente»

Bergamo, la scuola assume
«L’anno si aprirà regolarmente»

Saranno 1.326 le immissioni in ruolo nella scuola bergamasca per il prossimo anno. Le procedure avverranno in tempi strettissimi, entro il 5 agosto. Le nuove assunzioni a tempo indeterminato copriranno la quasi totalità del fabbisogno, dalla scuola dell’infanzia alle superiori.

Le cattedre da coprire, infatti, sono in tutto 1.364. Soddisfatta la dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale, Patrizia Graziani: «Viste queste premesse, l’anno si aprirà regolarmente». Scoppia però nel frattempo il caso dei diplomati alle magistrali esclusi dalle graduatorie: nella nostra provincia si tratta di 272 insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria, di cui 45 si trovavano già in ruolo. Bergamo è la prima in Italia ad applicare l’effetto di sentenze definitive.

Su L’Eco di Bergamo del 29 luglio due pagine di approfondimento


© RIPRODUZIONE RISERVATA