Bergamo, ladri a casa dell’avvocato  Gettata dal balcone cassaforte di 500 kg

Bergamo, ladri a casa dell’avvocato
Gettata dal balcone cassaforte di 500 kg

I malviventi si sono introdotti nell’appartamento di viale Vittorio Emanuele di un avvocato figlio di un noto gioielliere bergamasco. Dopo aver smurato la cassaforte di 500 kg, l’hanno gettata dal quarto piano.

Sono entrati in un appartamento di un condominio di viale Vittorio Emanuele in pieno centro a Bergamo e hanno tentato un colpo che alla fine si è risolto con un nulla di fatto ma dalle modalità a dir poco singolari. Perchè i malviventi che si sono introdotti nell’abitazione di un avvocato, figlio di un noto gioielliere di Bergamo e dopo aver smurato a martellate la cassaforte che pesa all’incirca 500 chili, l’hanno lanciata dal quarto piano nel giardino condominiale.

Tutti i particolari acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 13 febbraio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA