Bergamo, novità in stazione Deposito bagagli e «Trenogrill»

Bergamo, novità in stazione
Deposito bagagli e «Trenogrill»

Nuovi spazi commerciali e locali per lasciare le valigie. Fermo, invece, il progetto al primo piano dell’ostello.

Dopo il restyling architettonico, scatta una nuova fase per la stazione ferroviaria di Bergamo. Entro la fine dell’anno aprirà il nuovo deposito bagagli e a breve una sorta di «Trenogrill», dove mangiare un boccone e acquistare prodotti e gadget. Il progetto che prevedeva un ostello al primo piano è invece in stand by.

Dopo il parcheggio a raso «Metropark», il ridisegno dell’area dedicata ai taxi e il taglio del nastro dell’ufficio turistico, si riempiono quindi anche i locali nella parte a destra della stazione rispetto al corpo principale. L’iter per l’ampliamento degli spazi commerciali, che saranno gestiti da «Buffet Frecciarossa» (attuale gestore del bar «La Milanesa», dentro la stazione), si è chiuso in Consiglio comunale a Bergamo, perché i locali interessati dagli interventi erano destinati, dal punto di vista urbanistico, ai servizi e non al commerciale.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 8 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA