Bergamo, scippa donna in centro Ladro preso grazie la gps del cellulare

Bergamo, scippa donna in centro
Ladro preso grazie la gps del cellulare

In manette un albanese 23enne che probabilmente aveva già effettuato almeno un altro scippo in zona, lo stesso giorno.

È finito in manette perchè non aveva fatto i conti con il telefono contenuto nella borsetta della donna che aveva appena scippato in via Frizzoni a Bergamo verso le 21 di giovedì 13 aprile. La donna di 48 anni, si è recata in Questura per denunciare l’accaduto dopo essere stata al pronto soccorso per farsi medicare le ferite procurate dallo strattone ricevuto. Gli agenti si sono attivati subito quando la donna ha detto di avere attivato la funzione gps nel suo telefono cellulare. In pochi minuti hanno rintracciato il ladro in piazza Sant’Anna .

Il ragazzo è stato arrestato perchè oltre al cellulare della signora, aveva con sè un altro telefono di una donna che aveva denunciato un altro scippo lo stesso pomeriggio. L’uomo che aveva precedenti, non a Bergamo, è stato arrestato con l’accusa rapina impropria per l’ultimo scippo e per furto e ricettazione per quello effettuato nel pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA