Bergamo, Seriate e Calusco Tre incidenti con ciclisti investiti

Bergamo, Seriate e Calusco
Tre incidenti con ciclisti investiti

Fortunatamente senza gravi conseguenze, tre episodi diversi nel giro di poche ore nel pomeriggio di martedì 24 maggio in provincia. Un lettore denuncia: «Alcune strade sono piene di buche, al limite dell’impraticabilità».

Un caso sfortunato, forse, ma nel pomeriggio di martedì 24 gennaio, si sono verificati tre diversi incidenti in cui sono coinvolti ciclisti. Il primo e più grave è quello che si è verificato intorno alle 15.15 a Seriate sulla strada statale 498. Coinvolto un ciclista di 61 anni che i soccorritori giunti sul posto lo hanno stabilizzato e portato per controlli all’ospedale di Seriate. Un secondo incidente verso le 16 a Bergamo in via Corridoni anche in questo caso il trasporto in ospedale alle cliniche Gavazzeni è stato solo per controllare qualche botta procurata nella caduta. Ultimo episodio a Calusco d’Adda in via Cavalieri di Vittorio Veneto anche in questo terzo caso il ciclista è stato trasportato per accertamenti in ospedale ma non sarebbe grave.

Proprio un testimone del primo incidente, quello che si è verificato a Seriate, chi ha scritto una mail ponendo una questione che in alcuni tratti della viabilità provinciale è ancora irrisolta e che potrebbe essere anche causa di altri incidenti: le condizioni dell'asfalto. Le buche e una strada quella segnalata sulla SP 117 che « è diventata impraticabile a causa dell’asfalto fortemente dissestato, buche ovunque e mancanza di segnaletica orizzontale». Non è detto che la causa degli incidenti sia questa, conclude Riccardo Vavassori, ma certo il rischio diventa molto più alto. «È auspicabile che le istituzioni intervengano al più presto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA