Bergamo, tre donne distraggono il titolare Portano via l’incasso: 2 mila euro
il fotogramma delle due malviventi

Bergamo, tre donne distraggono il titolare
Portano via l’incasso: 2 mila euro

Furto con destrezza da parte di tre donne in una parafarmacia di Via Broseta. Due di loro facevano domande al negoziante, la terza è sgattaiolata sul retro.

Probabilmente non era la prima volta che mettevano a segno colpi di questo tipo: il furto di poco meno di 2 mila euro commesso venerdì 15 settembre intorno alle 19,15 ai danni del titolare della «Parafarmacia Broseta» al civico 70 della omonima via sembra opera di persone specializzate. Come si vede anche dalle registrazioni delle telecamere interne alla parafarmacia, precisamente alle 19,13 tre donne, molto probabilmente dell’est Europa, sono entrate nel locale.

A quel punto, le prime due l’hanno distratto chiedendo informazioni su alcuni prodotti: «Una si è messa al centro del locale per fare da palo e l’altra continuava a chiedermi informazioni. Nel frattempo la ragazza che probabilmente era incinta è entrata nell’ufficio rubando l’incasso della giornata». Dalle registrazioni si vede la donna che tenta due o tre volte di entrare nell’ufficio (non coperto dalle telecamere) prima di riuscire definitivamente a rubare l’incasso: per farlo impiega solo 13 secondi.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il

© RIPRODUZIONE RISERVATA