Bergamo Tv sbarca sul canale 15: ecco come risolvere i problemi di ricezione

La nostra emittente migrerà dal 1° febbraio nella nuova posizione abbandonando il canale 17.

Bergamo Tv sbarca sul canale 15: ecco come risolvere i problemi di ricezione

Giorni di cambiamento per le televisioni nazionali e locali in Lombardia. Il passaggio graduale al nuovo sistema di ricezione del digitale terrestre, con inizio da questa settimana e termine il prossimo 8 marzo, potrà comportare qualche problematica nelle case dei bergamaschi e non solo. Ieri, ad esempio, l’accensione di un nuovo trasmettitore della Rai ha comportato su molti apparecchi la sparizione dei canali della televisione di Stato, con conseguente necessità di sintonizzare i propri apparecchi tv, al fine di tornare a vederli.

Un inconveniente che si ripeterà altre volte nei prossimi giorni, a seconda dei vari canali, poiché la migrazione riguarderà tutte le emittenti attualmente visibili. In generale, quando sparisce un canale che prima era visibile, la regola è quella di risintonizzare il proprio televisore o il decoder esterno, per gli impianti di vecchia generazione. Ciò vale anche per Bergamo Tv, la cui migrazione dal canale 17 al nuovo canale 15 è prevista dal 1 febbraio all’8 marzo, ma in caso di «conflitti» e interferenze provvisorie, dovute ai lavori di sistemazione degli impianti, potrebbe essere visibile non sul canale classico già in questi giorni. Le linee guida, in ogni caso, per i telespettatori e le telespettatrici di Bergamo tv è sempre la stessa.

Se state attualmente vedendo Bergamo Tv sul 17, non c’è problema : non occorre fare nulla. Se nei prossimi giorni avrete problemi di ricezione dovrete risintonizzate il televisore o il decoder e cercare Bergamo tv digitando il 15 con il telecomando (oppure, in casi eccezionali, soltanto per qualche giorno cercandolo sui canali con numerazione oltre l’800).

Se invece i problemi sussisteranno oppure anche soltanto per avere tutte le informazioni utili, è possibile consultare il sito internet www.bergamotv.it, mentre per domande dirette potete scrivere a [email protected] oppure chiamarci al numero verde gratuito 800 542433.

In più ogni sera, in diretta, dal lunedì al venerdì, alle 17.30, sulla stessa Bergamo Tv andrà in onda una trasmissione informativa con la possibilità di scrivere o telefonare per porre domande o chiarire dubbi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA