Beve 36 birre, ma non si accontenta Arrestato per furto di una vodka

Beve 36 birre, ma non si accontenta
Arrestato per furto di una vodka

Dopo 36 birre evidentemente non era ancora soddisfatto e così ha deciso di rubare una vodka al supermercato Il Gigante di via Bono, a Bergamo.

S. M., marocchino di 39 anni di Robbiate (Lecco), è finito in manette mercoledì sera per rapina impropria: «Avevo bevuto 36 birre, quindi ero ubriaco. Comunque volevo solo prendere un peluche e la guardia mi ha aggredito». Peccato che del peluche non sia stata trovata traccia, ma che invece l’uomo avesse addosso, nascosta sotto il giubbotto, una bottiglia di vodka del valore di poco meno di 10 euro. A notarlo un addetto alla vigilanza, poco dopo le 19: insospettito dal suo atteggiamento, l’addetto lo ha tenuto sotto controllo e lo ha visto prendere e nascondere la vodka. Quando il marocchino ha superato le casse, facendo scattare l’allarme, lo ha fermato.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 gennaio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA