Biblioteche,  «regina» è Torre Boldone Oltre 4 prestiti pro capite l’anno -Classifica

Biblioteche, «regina» è Torre Boldone
Oltre 4 prestiti pro capite l’anno -Classifica

Ha registrato 4,68 prestiti pro capite contro una media di 2,27 nella cintura intorno al capoluogo. Nelle retrovie Torre de’ Roveri, Brusaporto, Grassobbio.

Torre Boldone è il paese dell’hinterland con maggiore densità culturale. I suoi 8.762 abitanti (popolazione censita all’agosto 2017) si sono fatti prestare dalla biblioteca comunale più di quattro libri e mezzo (4,68 per l’esattezza) nei dodici mesi del 2017. Un dato che supera non solo la media dei 22 paesi dell’hinterland (2,27), ma anche la media provinciale, che si attesta a 2,45 libri pro capite. La rilevazione è stata possibile elaborando i dati forniti da Marco Locatelli, responsabile del portale della Rete bibliotecaria bergamasca (Rbbg) che da due anni a questa parte sforna statistiche aggiornate. S ubito dopo ci sono Orio al Serio (4,23), Mozzo (3,5).


Scopri la posizione della biblioteca del tuo paese acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 6 febbraio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA